Agordino > Agordo > Broi
Agordo e Agordino

Agordo - valle del Cordevole

Agordo


L'antica Agùnto o Augùrde o anche Agort è il capoluogo della parte centrale della vallata del torrente Cordevole, tributario di destra del fiume Piave.

Un breve giro della piazza, attorno al Broi, il giardino tenuto a prato circondato da siepe luogo di passeggio e spazio per manifestazioni, per ammirare gli edifici storici e, soprattutto, la corona di montagne tutt'attorno.
Simbolo del Broi la bella fontana sormontata dal Leone di San Marco.

A dominare Piazza della Libertà la chiesa arcidiaconale dedicata a Santa Maria Nascente, caratteristica per i due campanili, con all'interno custodite opere di Palma il Giovane, del Varotari e di altri artisti locali.
A fianco la grande Villa De'Manzoni già Crotta, mentre a far da scenografia all'ottocentesco palazzo municipale è il gruppo dell'Agner.

Sulla conca fanno capolino alcune famose cime dolomitiche: l'Agner, le Pale di San Lucano, le torri meridionali della Civetta, il Framont, le Moiazze, il gruppo del Tamer San Sebastiano Moschesin, il monte Talvena, il monte Zelo (Celo), i Monti del Sole con il Bus dele Neole (buco delle nuvole) giusto a sud a far da meteorologo.
Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo Agordo