Friuli > Alpi Carniche > Creta di Timau
Alpi Carniche

Creta Timau, Alpi Carniche

Creta di Timau, rifugio casera Pramosio a Laipacco di Paluzza (Udine), Alpi Carniche

rifugio casera Pramosio - lago di Avostanis - Creta di Timau
18 giugno 2006
  • dal rifugio casera Pramosio (1521 m)
  • alla casera Pramosio Alta - lago di Avostanis (1940 m)
  • alla Creta di Timau (2217 m)
  • al rifugio casera Pramosio (1521 m)
Il rifugio casera Pramosio (1521 m) è raggiungibile in automobile percorrendo una lunghissima e polverosa strada sterrata che da Laipacco (821 m - frazione di Paluzza - Udine) sale attraverso una fittissima e splendida abetaia e ci conduce sino agli ampi e aperti prati che circondano la casera.

In questo periodo dell'anno i prati sono ricoperti da un enorme varietà di fiori.
La casera è stata ristrutturata di recente ed offre un ottimo servizio di agriturismo.
In questa zona sono ancora ben visibili i resti delle molte installazioni militari risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

Dal Rifugio casera Pramosio il panorama è già molto appagante, sono visibili i monti Zoufplan, Cimon di Crasulina, Monte Terzo, Monte Crostis, Monte Floriz, Pic Chiadin, Gamspitz, Creta da Chianevate, Creta di Timau e Cima Avostanis.

Lasciata l'automobile nei pressi del rifugio casera Pramosio (ampio parcheggio), si segue una comoda mulattiera, contrassegnata con il n.402, e la si risale sino alla casera Pramosio Alta dove si trova lo stupendo lago di Avostanis.
Dal lago di Avostanis, si prosegue a sinistra seguendo un'evidente traccia di sentiero (senza numero) che risale i pendii erbosi della Creta di Timau sino alla vetta omonima. L'accesso alla vetta è agevolato da un brevissimo tratto di fune metallica.

Inizialmente la giornata lasciava ben sperare, ottima visibilità con pochissime nuvole. Sfortunatamente, poco prima di raggiungere la vetta il tempo è mutato in modo repentino e ci siamo trovati in mezzo ad una fittissima nebbia, nebbia che ci ha impedito di godere dell'estesissimo panorama e creato qualche difficoltà per ridiscendere al lago di Avostanis.
Una guardia forestale ci ha informato che nella zona le nebbie sono molto frequenti e che il momento migliore per salire in vetta alla Creta di Timau è di mattino presto.

Per il ritorno si segue a ritroso il percorso dell'andata.
  • bella escursione
  • consigliabile all'inizio dell'estate o in autunno
  • panoramicamente molto appagante
  • luogo sempre molto affollato per il facile accesso al Rifugio casera Pramosio
Per i tempi di percorrenza ed i gradi di difficoltà si rimanda alla consultazione delle specifiche guide escursionistiche.
Cartina Tabacco Tabacco 009 / Alpi Carniche - Carnia Centrale
foto di Sergio Poletto
verso casera Pramosio salendo verso casera Pramosio salendo verso casera Pramosio Alta salendo verso casera Pramosio Alta salendo verso casera Pramosio Alta lago Avostanis a casera Pramosio Alta lago Avostanis a casera Pramosio Alta casera Pramosio Alta lago Avostanis a casera Pramosio Alta lago Avostanis a casera Pramosio Alta verso la Creta di Timau campana di vetta della Creta di Timau fiori sulla Creta di Timau nei pressi di casera Pramosio Alta nei pressi di casera Pramosio Alta nei pressi di casera Pramosio Alta nei pressi di casera Pramosio Alta nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio nei pressi del rifugio Casera Pramosio