Venezia > Veneto Orientale > San Michele al Tagliamento > Bibione > foce Tagliamento
spiaggia di Bibione

Bibione di San Michele al Tagliamento (Venezia)

Bibione, spiaggia dalla sabbia dorata


Bibione, la 'seconda spiaggia italiana' con 'sei milioni di presenze'..., bandiera blu, campings e hotels, divertimenti, movide, termae, sport e vasche tra i vicoli dello shopping...
Eppure, se anche si soffre di grave allergia vacanziera e si rifugge il voyerismo di corpi a rosolare al sole balneare, Bibione può offrire qualche spunto interessante se si cerca una passeggiata solitaria in aree naturalistiche.

Certo, bisogna andar controcorrente evitando il periodo estivo.
D'inverno si può cercare l'irreale suggestivo di una città semi-abbandonata. Quasi tutto chiuso, solo qualche vecchietto tedesco che ci sverna e che ispira perfino tenerezza.
Le suggestioni della nebbia. Tra palazzi, spiaggia, mare, campagna e pinete si può immaginare quello che sarebbe l'effetto di una devastante catastrofe demografica.

L'Adriatico è mare docile, ma pur sempre forza della natura che d'inverno si sfoga spinto dalla bora, il vento che arriva dalla dirimpettaia 'porta della bora' (Trieste).
E ci lascia spiagge rinselvatichite, ricche di spunti per il fotografo.
Atmosfere crepuscolari, silenzi, forse anche tristezza meditativa.
Rifiuti sminuzzati della civiltà portati e abbandonati dalle onde.

E per riscaldare l'animo abbiamo a facile portata di gamba una bella passeggiata nell'area naturalistica sulla riva destra della foce del fiume Tagliamento.

Bibione, passeggiata naturalistica al faro e alla foce del fiume Tagliamento

Raggiunto piazzale Zenit, a pochi metri dal mare al termine della lunga strada che porta a Bibione, si inizia a camminare in direzione est lungo il percorso pedonale che costeggia la spiaggia.
Al suo termine si trova una piccola laguna e le ultime palazzine del paese. Si prosegue lungo la strada asfatata verso l'interno, a fianco delle palazzine, per qualche centinaio di metri fino ad un cancello con passaggio pedonale che permette di accedere ad un lungo viale attorniato da pini marittimi.

Siamo già nell'area naturalistica e si prosegue percorrendo tutto il viale, superando alcune baracche abbandonate e proseguendo poi nella pineta.
Il tratturo diventa via via più sabbioso e può essere impraticabile per le carrozzine.
Diversi sono gli scorci sul mare e la spiaggia selvatica, fino ad arrivare al faro sulla punta dove il fiume Tagliamento si getta nel mare.

Continuiamo per la stradina di accesso al faro, attraversando tutta l'interessante pineta che si estende sul largo lato destro del fiume.

Usciti dalla pineta si continua per la stradina che costeggia l'argine e campagne coltivate fino a raggiungere una idrovora.
Per strada asfaltata si prosegue verso sinistra. Dopo cento metri una curva ad angolo retto per immettersi in un lunghissimo rettilineo.
Lo si percorre tutto, tralasciando tutte le diramazioni, in parte è asfaltato, poi sterrato per congiungersi al vialetto percorso all'andata, già in prossimità del cancelletto pedonale.
Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento Bibione, area naturalistica foce del fiume Tagliamento
Area Naturalistica foce del fiume Tagliamento
Bibione, passeggiata naturalistica foce del fiume Tagliamento
parkBibione, piazzale Zenith - coord. N.45°38'00.8"  E.13°03'42.7"
motivipaesaggistici, naturalistici
quandoideale in pieno inverno, praticabile tutto l'anno, escludendo l'affollamento estivo
lunghezza10 km. ad anello
altitudinecompletamente pianeggiante a filo del livello del mare
tempi3 ore, soste escluse
sentieristradine sterrate, spiaggia sabbiosa, strada locale asfaltata
indicazionicartelli percorso 'faro' e pannelli didattici
orientamentofacile
difficoltàturistico, facile
carrozzinapraticabile, ma con un tratto di 1 km. di sentiero sabbioso difficoltoso verso il faro
disabilipraticabili tratti di stradine, verso il faro sentiero sabbioso impraticabile o difficoltoso in carrozzina
nordic walking percorso perfettamente adatto al nordic walking, tecnica ideale per questa passeggiata
joggingmolto adatto
rollerno
mountain bikemolto adatto
bird-watchinginteressante per la pineta costiera
cartografiaTouring Club Italiano, Veneto 1:200.000
ricognizionemarzo 2010
downloadwaypoints, tracce Gps dell'escursione e itinerario interattivo con Google/Earth (gpx/gdb/kml)
gps walk nw jog mtb carrozzina

area naturalistica di Bibione, foce del fiume Tagliamento area naturalistica di Bibione, foce del fiume Tagliamento area naturalistica di Bibione, foce del fiume Tagliamento