AltoVicentino > Recoaro > escursioni > Sentiero Storico
Sisilla Alpe di Campogrosso, Recoaro Terme

Recoaro Terme - Piccole Dolomiti Alto Vicentino

Sentiero Storico di Campogrosso, Alpe Campogrosso, Recoaro Terme, Pasubio Piccole Dolomiti Vicentine


Facile itinerario escursionistico notevole per gli aspetti storici e naturalistici, collega i resti di manufatti militari della grande guerra.
Rientra nella più ampia struttura dell'"Ecomuseo all'aperto della Grande Guerra nelle prealpi vicentine".

La passeggiata si svolce in circa ore 1:30 - senza difficoltà - dislivello 100 metri.
Da percorrere nella tarda primavera, per le abbondanti fioriture, e nel primo estate.

Il facile anello escursionistico parte dal Passo di Campogrosso (poco oltre il rifugio, sulla linea di confine con la provincia di Trento), nel versante nord delle cime Postal e Osservatorio.

Subito si profila un bellissimo capitello con la Madonnina degli alpini (de la 'Uere' - guerra), poco oltre interessantissimo il muretto a secco con diversi cippi confinari risalenti al 1751, quando furono definiti i confini tra la Serenissima Repubblica di Venezia e l'impero Austriaco, confini rimasti fino allo scoppio delle prima guerra mondiale.
Sono l'interessante testimonianza del Congresso di Rovereto, voluto da Maria Teresa d'Austria e il Doge Pietro Grimani. I lavori della commissione si svilupparono tra il 1750 ed il 1756 ed il confine di Vallarsa, al Campogrosso e al Pian delle Fugazze, fu uno dei più controversi, tanto che una commissione di tecnici dovette recarsi in ricognizione sul posto ed interrogare le comunità di Vallarsa, Recoaro e Valli dei Signori (Valli del Pasubio).

Il sentiero storico prosegue verso sinistra inerpicandosi sul fianco di Cima Postal, che sul versante opposto ospitava la stazione a monte della teleferica che saliva da Parlati di Recoaro.
Si possono notare le opere di sbarramento predisposte nell'estate 1916. Lungo tutto il percorso numerose tabelle indicano le postazioni, gli osservatori, le gallerie, i bunker, le trincee, le stradine militari ed i luoghi protagonisti di sanguinose battaglie durante la prima guerra mondiale.

Uno splendido museo all'aperto che somma le valenze storiche alle valenze naturalistiche, luogo di pace e di osservazione della natura dopo tanto dolore.

Nei pressi si trova anche la vecchia casetta del rifugio Schio, risalente a fine ottocento, primo rifugio delle Piccole Dolomiti.

Altre escursioni più impegnative permettono di salire sulla cima della Sisilla, salire alla base delle pareti, come la famosa guglia Gei, oppure ancora salire al Boale dei Fondi.
Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme Sentiero Storico di Campogrosso - Recoaro Terme

Sentiero Storico di Campogrosso, Alpe Campogrosso, Recoaro Terme, Pasubio Piccole Dolomiti Vicentine


Al passo di Campogrosso si giunge salendo la Valle dell'Agno (dall'autostrada A4 uscire a Montecchio Maggiore e proseguire per Valdagno - Recoaro).

Oltrepassato il centro di Recoaro (viale principale diritto), salire in direzione Merendaore e Campogrosso. La salita è molto ripida (...ed estremamente impegnativa per i ciclisti) con tratti piuttosto stretti. Circa 10 km di salita.

Si può parcheggiare nei pressi del rifugio Campogrosso, o in alternativa salire da La Guardia di Campogrosso (sentiero n.1 oppure il sentiero "delle Mole").

Struttura Turistica Polifunzionale "Gino Soldà" a Campogrosso
Recoaro Terme - Campogrosso - tel.045.75030

Ufficio Turistico Recoaro Terme - tel.0445.75070