AltoVicentino > Valdagno
Valdagno

Valdagno e la media valle dell'Agno - Piccole Dolomiti, Agno-Chiampo

Valdagno e la media vallata del torrente Agno


Chiaro il toponimo, Valdagno è contrazione di Valle dell'Agno, però non certo è il termine Agno, forse dal latino 'amnius' (fiume), oppure da 'agnus' (agnello) a tradire l'allevamento e la pastorizia fin dai tempi immemorabili.

La vallata, nel medioevo, fu feudo dei Trissino, potente famiglia di origine tedesca, e in un documento del 1184 vengono citati i castelli di Valdagno e Panisacco, distrutti tra duecentesche diatribe campanilistiche e assalti tra signorotti locali, a loro volta messi in fila da Scaligeri, Carraresi e Visconti.
Del castello di Panisacco si salva una cappella votiva, nei secoli diventata Santuario di Santa Maria in Panisacco, il più antico e venerato luogo di fede della vallata.

Dal 1404 tutta l'area si 'dona' a Venezia a formare un importante distretto dello Stato da Tera della Veneta Serenisima Republica.

Prosperità e abbondanti risorse idriche fecero sbocciare una intensa attività artigianale evoluta in opifici proto-industriali fin dalla fine del 1600 e per tutto il 1700. Terreno fertile sul quale fin dal 1836, piena epoca del regno lombardo-veneto, la famiglia di Luigi Marzotto avvia l'importante industria per la lavorazione della lana.
Da Trissino a Recoaro Terme la media valle dell'Agno è racchiusa tra la dorsale collinare del Civillina-Zovo-Priabona-Sovizzo, nota come 'fascia dei basalti vicentini', e la dorsale Marana-MonteCroce, propaggine meridionale delle 'Piccole Dolomiti'.
Oltre alla naturale via di comunicazione del fondovalle, che raccorda profondamente la valle con Vicenza, numerose strade importanti e antichi tratturi uniscono trasversalmente l'area con le vallate vicine. Tra i passaggi più importanti il passo di Priabona, il passo del Zovo, il Xon e il Campogrosso da Recoaro, il passo di Santa Caterina. Con l'apertura del tunnel sotto il Zovo, le comunicazioni con Schio-Thiene sono di molto facilitate, con le premesse per un distretto industriale comune.

La vallata è molto antropizzata, fin dalla seconda metà dell'ottocento a vocazione industriale e turistica, in particolare nella vicina Recoaro Terme, località molto alla moda nel periodo della 'Belle Epoque', tanto da coniare il termine 'passare le acque' ad indicare le 'vacanze-benessere' delle cure termali.
i comuni gravitanti su Valdagno

conoscere la media vallata dell'Agno

chiesa madre di San Martino a Brogliano
Brogliano, Pieve chiesa madre di San Martino Brogliano, Pieve chiesa madre di San Martino

Chiesa madre di San Martino di Tours a Brogliano

Santuario di Santa Maria in Panisacco - Maglio di Valdagno

Situato in un luogo suggestivo su di una cima rocciosa che domina l'alta valle dell'Agno sopra l'abitato di Maglio di Sopra, vi si accede solamente a piedi con una scalinata di 235 gradini.
Un piccolo tempio venne edificato nel 1212 adiacente al castello della potente famiglia Trissino. Distrutto il castello a fine duecento, il tempio passò ai Canonici di Mantova che nel quattrocento ampliarono il luogo di culto e meditazione e insediarono un piccolo monastero denominato 'dei Frati di Santa Maria'.
Come consuetudine nelle adiacenze si formò un piccolo borgo rurale ed il sito era raggiungibile solamente con un impervio sentiero pedonale.

- vedi foto e storia del Santuario di Santa Maria in Panisacco a Maglio di Sopra

- informazioni e approfondimenti
S.Maria Panisacco

informazioni a Valdagno e nella valle dell'Agno
Comune di Valdagnowww.comune.valdagno.vi.it
Comune di Broglianowww.comune.brogliano.vi.it
Comune di Cornedo Vicentinowww.comune.cornedo-vicentino.vi.it
Comunità Montagna Agno-Chiampowww.agnochiampo.it
avvenimenti e manifestazioni ricorrenti a Valdagno e nella valle dell'Agno
festa delle ciliegie terza domenica giugnowww.agnochiampo.it
festa del gnoccoSelva di Trissinosettembrewww.festadelgnocco.it
festa dell'agricoltura prima domenica di ottobrewww.agnochiampo.it
mercatino di Natale periodo natalizio
bibliografia Valdagno - Agno-Chiampo, Alto Vicentino, Piccole Dolomiti
titoloautoreedizione
Aquile, orsi e lupi nella Valle dell'Agno - note storiche, naturalistiche e culturaliA.Fabris1999 - Valdagno
Alberi secolari, parchi e giardini nella Valle dell'Agno - storia, natura e culturaA.Fabris1996 - Valdagno
Storia di ValdagnoG.Mantese
Valdagno