Venezia > Mirano > Parauro
Mirano, Bosco del Parauro

Mirano, Venezia

Bosco del Parauro, bosco di pianura - Mirano (Venezia)


Il Bosco del Parauro, che prende nome dal vicino corso d'acqua, si trova nei pressi di Mirano in Provincia di Venezia.
L'area, che si estende per circa 23 ettari, è costituita da:
  • un bosco di circa 15 ettari, con preminente impronta naturalistica e funzione didattica;
  • una zona tenuta a campi sperimentali per l'arboricoltura da legno, di circa 5 ettari, che oggi rappresenta un basilare tassello della ricerca forestale;
  • un vivaio di circa 2 ettari dove si coltivano essenzialmente specie autoctone con il preciso intento di diffonderne la cultura in alternativa alle conifere e alle specie esotiche.
Interessante è la visita, soprattutto indicata per le valenze didattiche.
Nel bosco è presente numerosa fauna rappresentante di specie autoctone di pianura e animali allo stato semi selvatico.
Ancor più interessanti sono le valenze floristiche, con la possibilità di seguire le varie fasi della lavorazione e dello sviluppo.
Nel vivaio vengono coltivate specie arboree autoctone quali:
  • aceri: campestre e riccio
  • liriodendro, detto albero dei tulipani
  • bagolaro o spaccasassi
  • carpino bianco e carpino nero
  • ciliegio selvatico
  • farnia
  • frassino ossifillo
  • melastro
  • ontano nero
  • orniello
  • tiglio nostrale
e specie arbustive quali:
  • biancospino
  • corniolo
  • frangola
  • fusaggine
  • lantana
  • ligustrello
  • nocciolo
  • olivello spinoso
  • pallon di maggio
  • prugnolo
  • rosa canina
  • spincervino
Le piante autoctone sono quelle originariamente presenti nel nostro territorio, le più adattate e più in sintonia con l'ambiente locale. Sono quindi meno esposte a malattie e parassiti e necessitano meno di difesa fitosanitaria. Le piantine coltivate vengono poi impiegate per il verde pubblico di parchi cittadini e scolastici.

Nel bosco sono coltivate, allo stato semi selvatico, alcune importanti specie arboree del biotopo di pianura.
L'area a bosco è volutamente un qualcosa di diverso dal tipico parco pubblico. Ad ispirare il progetto è stata invece l'idea di dar vita a un ambiente naturale che, seppure realizzato artificialmente, richiamasse nelle caratteristiche i boschi che in origine occupavano la pianura veneta. Le specie arboree ed arbustive sono quelle tipiche dei boschi relitti.
gestione : Provincia di Venezia - www.agricoltura.provincia.venezia.it

visite guidate : WWF sezione di Mirano Salzano - www.wwfvenezia.org/oasi/bosco-del-parauro/